Airbnb 2022 Summer Release: cosa sapere del nuovo aggiornamento

Il nuovo Airbnb 2022 Summer Release: ecco cosa sapere del nuovo aggiornamento

Airbnb 2022 Summer Release: cosa sapere del nuovo aggiornamento

Ormai più di un mese fa è stato lanciato un nuovo aggiornamento alla piattaforma statunitense, qualcosa di massiccio, dal nome Airbnb 2022 Summer Release, ecco cosa devi assolutamente sapere al riguardo.

Si potrebbe definire lo scorso maggio uno dei primi mesi in cui si è sentita la ripresa, quel fenomeno in cui le prenotazioni sono tornate ad essere quello che erano prima della pandemia. In realtà i dati sono stati anche migliori rispetto al 2019, e per alcuni i primi accenni di miglioramento sono arrivati già alla fine di marzo 2022.

In questo momento storico delle nostre attività ricettive, il buon Chesky fa un regalo a tutti gli host che lavorano con la piattaforma di cui è frontman, e a tutti i guest che la utilizzano per prenotare le proprie vacanze.

Abbiamo atteso un po’ per essere sicuri di cosa stesse accadendo, ed oggi, un mese dopo, siamo pronti per fare una valutazione su ciò che Brian chiama “Un Nuovo Airbnb Per Un Nuovo Mondo Di Viaggi”.

Airbnb 2022 Summer Release: cosa sapere del nuovo aggiornamento

Possiamo riassumere quindi le novità in corso con la seguente lista:

  1. Una nuova modalità di ricerca con query che non partono solo dalla destinazione ma che possono partire dal tipo di alloggio ricercato (loghi in alto nella pagina), chiamate Airbnb Categories
  2. Soggiorni in pluri alloggi che permettono di prenotare più destinazioni nella stessa ricerca, funzione dal nome Split Stays
  3. AirCover: una copertura assicurativa pensata per gli ospiti che trovano problemi con le loro prenotazioni (molti i casi coperti)

Fin qui massima stima, sappiamo quanto da sempre Airbnb sia attento alle novità, all’evoluzione del modello di prenotazioni, e si impegni nel fare la differenza nel mondo delle prenotazioni online con programmi diversi ed innovativi.

A 30 giorni dal rilascio del Airbnb 2022 Summer Release possiamo però etichettarlo solo come un grosso passo falso, un epic-fail, la prova che anche tra i Big del settore a volte vengono messe in opera delle azioni rivolte al pubblico, che il pubblico non gradisce.

Sembra infatti che le nuove funzionalità di ricerca del soggiorno siano decisamente fuorvianti per chi tenta di effettuare una prenotazione. 

  1. Sono stati sostituiti i nomi fantasiosi che finora abbiamo dato (con tanto amore e strategia) ai listing con la categoria e la destinazione (date un occhio quindi a che categoria siete stati assegnati). 
  2. Non è più visibile il numero delle recensioni totalizzate dal listing ma solo il punteggio, facendo valere uguali, di fatto, un annuncio con 1000 recensioni ed uno con 10 a patto che abbiano lo stesso rating.
  3. Molti degli annunci non sono visibili sulla mappa e non compaiono facilmente quando si effettua la ricerca, questo a detta degli esperti per via di un cambio importante al livello algoritmo di ranking.

Tutto questo ha ovviamente portato riscontri negativi agli host perché il portale non sembra essere più performante come prima della release.

Se hai del tempo per leggere le numerose contestazioni (per ora oltre 700) che si lamentano di questa novità clicca pure su questo link, ma ti avvisiamo che potresti andare in panico quindi prendi gli sfoghi degli host con le pinze e basati sui Tuoi numeri.

I problemi sembrano essere principalmente sulla prima delle 3 grosse modifiche alla piattaforma e speriamo che le numerose lamentele e le ridotte prenotazioni portino la piattaforma a fare un passo indietro o a migliorare il nuovo modello di visualizzazione.

Dal canto nostro possiamo affermare che non abbiamo riscontrato grosse movimentazioni negative, né sulle visualizzazioni né sulle conversioni dei listing, ma, almeno a livello macro-economico, leggiamo i primi dati negativi che possono essere ricondotti a questo aggiornamento, anche se, nonostante sia passato un mese, non è certo che tale rallentamento sia da attribuire alla modifica effettuata ad inizio maggio.

E tu? Hai notato modifiche sulla performance dei tuoi annunci Airbnb?

Per maggiori informazioni o approfondimenti su questo tema scrivi pure un commento qua sotto.

Mentre per gli altri articoli sul Revenue Management Extralberghiero visita il nostro Blog

E come sempre.. Buon Revenue!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.